Home > PressView > Delivery > Press Kit

Servizio per la lettura online di riviste e cataloghi

PressView è un servizio per la pubblicazione su Internet di riviste e libri con lettura on-line da browser. Il documento (rivista, libro, catalogo, ecc.) viene caricato su un Server PressView da PDF o scansione e collegato al sito dell’editore che potrà aprire una sezione per la lettura online a pagamento o free delle proprie pubblicazioni.

Pensato da un grande editore per gli editori, PressView dispone di tutte le funzioni per rendere la lettura a computer fluida e piacevole, aprendo la strada al nuovo mercato della lettura online, grazie ad una nutrita serie di funzioni accessorie, come la ricerca sul singolo numero o su intere annate, bookmarking, annotazioni, ecc.

L’interfaccia personalizzabile e la possibilità di lasciare la gestione degli accessi, abbonamenti, pagamenti ecc. all’editore, fa di PressView l’unico servizio di questo livello disponibile oggi sul mercato.

PressView è il servizio ideale per pubblicare gli arretrati o lo storico di una testata, con contenuti di interesse ed attualità. La possibilità di partire dall’originale su carta permette di rigenerare e valorizzare fondi editoriali storici e contemporanei non disponibili in PDF.

Date uno sguardo all'esempio qui a fianco. Una deliziosa raccolta di riviste di Moda del 1935, resuscitata da PressView. Le riviste sono state acquisite a scanner in alta risoluzione e caricate in PressView. Provate ad effettuare delle ricerche, resterete stupiti dell'efficacia del riconoscimento del testo, tenendo conto dell'età degli originali. La login per entrare è: User: guest - Password: demo2009

demo pressview
Come Funziona:
  • La pubblicazione originale (ad esempio una rivista) che può essere fornita in PDF o in originale su carta, viene indicizzata e caricata sui server PressView in un formato criptato.
  • All’editore viene consegnata un'interfaccia che gli permette di aprire nel proprio sito una sezione per la lettura online delle sue pubblicazioni.
  • Il lettore si registra, crea un proprio account ed entra nell’archivio, dove troverà tutte le pubblicazioni disponibili che potranno essere sfogliate e lette con il massimo confort. Sono disponibili funzioni di ricerca, annotazioni, stampa, bookmarking delle pagine, ecc.
  • La gestione degli accessi, utenti, pagamenti, ecc., può essere delegata interamente all’editore, che può decidere ed attuare una propria strategia commerciale per la vendita della lettura online in abbonamento, pay-per-page, pay-per-print, ecc.
  • I contenuti sono protetti e le pagine durante la visione non sono mai scaricabili, se non è espressamente autorizzato lo scaricamento del pdf associato.

I nostri servizi dispongono di attrezzature e personale specializzato per digitalizzare a costi bassi grandi quantitativi di pagine anche su pubblicazioni di pregio che non possono essere tagliate. Le pagine digitalizzate in alta risoluzione sono indicizzate tramite OCR (Riconoscimento Ottico dei Caratteri) per estrarre i testi che vengono inseriti nel database di PressView e diventano quindi accessibili in ricerca full text. In questo modo anche le pubblicazioni storiche disponibili solo su carta diventano interamente ricercabili ed acquisiscono un valore aggiunto per attività di ricerca bibliografica e storica, rivitalizzando materiali giacenti inutilizzati.

Domande Frequenti

A chi è destinato PressView?

PressView è destinato agli editori interessati ad affiancare alla vendita tradizionale delle loro testate, la vendita della lettura online delle stesse testate. Ad esempio si potrebbero pubblicare su PressView tutti gli arretrati di una rivista, eccetto il numero in edicola. L'accesso alla lettura online degli arretrati, libero o a pagamento, oltre ad offrire una valida alternativa alla gestione fisica degli arretrati, con i costi e l'organizzazione che implica, offre un servizio innovativo che valorizza la testata ed aiuta a fidelizzare i lettori.

Si parte solo da PDF ?

Se il PDF non è disponibile si può partire da una copia della rivista su carta, che noi digitalizziamo in alta risoluzione e pubblichiamo su PressView, che contestualmente indicizza i testi tramite OCR e ne rende i contenuti ricercabili.

Come deve essere fornito il PDF ?

Il PDF deve essere ottimizzato per essere pubblicato su PressView. Il PDF prodotto per la pubblicazione su carta non va bene perché comprende abbondanze, crocini di stampa e quasi sempre è suddiviso in più pezzi. A noi occorre un PDF sequenziale a pagina singola (non a pagine affiancate), rifilato al netto (senza abbondanze) e con le immagini ricampionate a 200 dpi, per non appesantire troppo il file. In ogni caso viene rilasciato un protocollo dettagliato sulle caratteristiche del PDF e qualora l'editore non avesse la possibilità di effettuare questa ottimizzazione, la facciamo noi.

Il riconoscimento del testo (OCR) avviene anche sulle riviste scansionate dall'originale su carta ?

Affermativo, anche le annate più vecchie prodotte in epoche dove non esisteva il formato digitale, possono essere pubblicate su PressView, grazie alla possibilità di indicizzarne i contenuti tramite OCR. I nostri laboratori sono attrezzati per farlo e la nostra offerta standard comprende questo servizio.

La lettura online su PressView può essere a pagamento ?

Si, la piattaforma PressView permette di pubblicare i contenuti sia in modalità libera, sia a fronte di una login -password, che può essere associata ad un qualsiasi sistema di pagamento online. La gestione degli accessi e dei pagamenti può essere delegata interamente all'editore che rimane proprietario degli elenchi dei suoi lettori e raccoglie direttamente i pagamenti degli accessi in lettura su PressView, che può essere modulata a piacere (Es. pay-per-page, a tempo, a stampa, ecc.)

Quanto costa adottare PressView

PressView è un servizio, viene noleggiato assieme all'infrastruttura. All'editore viene addebitato un costo fisso una tantum per il setup iniziale con personalizzazione dell'interfaccia, un canone annuo per il noleggio del servizio che dipende dai volumi delle pagine pubblicate ed un costo fisso per la pubblicazione di ogni rivista, che varia in funzione del numero delle pagine della rivista e dal supporto di partenza (PDF o scansione).